MENTANA COME SET CINEMATOGRAFICO…lo sapevi?

ciccio esorciccio

MENTANA COME SET CINEMATOGRAFICO
Anche Mentana negli anni Cinquanta divenne famosa grazie al cinema e così venne scelta da alcuni importanti registi come set per i loro film, con l’accordo che i paesani fossero delle comparse nelle varie pellicole. In particolare per il regista Duilio Coletti fu certamente determinate la sua amicizia con il nostro concittadino Enzo Fiermonte che compare in molti suoi film.


Centro storico di mentana set cinema
Centro storico di Mentana come set cinematografico

MISS ITALIA
Proprio nel 1950, venne distribuito il film “Miss Italia” per regia di Duilio Coletti. La piazza del paesino in cui vive Lucia (Uberti), una delle finaliste del concorso, è Piazza San Nicola. Belle anche alcune sequenze di immagini della zona di Vigna Santucci riprese probabilmente da una delle torri di Palazzo Crescenzio.
Ecco il film completo su Youtube, il borgo di Mentana appare in una delle prime scene:

La tradizione garibaldina e risorgimentale di Mentana non poteva certo mancare come protagonista. “Cento anni d’amore” è un film del 1954, che si sviluppa in sei episodi, diretto da Lionello De Felice. Il primo è ambientato nel 1867, durante l’invasione garibaldina dell’Agro Romano. Il film inizia proprio con una scena della battaglia di Mentana ripresa sotto il castello con una interessante inquadratura del vecchio borgo.
IL RE DI POGGIOREALE
Ancora il regista Duilio Coletti, nel 1961 gira a Mentana alcune scene del film “Il re di Poggioreale“. Una commedia a sfondo drammatico, incentrato sulle gesta di un popolare camorrista, Peppino Navarra, interpretato da Ernest Borgnine nella difficile e rocambolesca impresa di riportare a Napoli il tesoro di San Gennaro.
Anche di questo troviamo il film completo su Youtube:

IL CARABINIERE A CAVALLO
Il Carabiniere a cavallo“ un film di Carlo Lizzani con Nino Manfredi e Peppino De Filippo e
Ottavia Piccolo. E’ il film che più è rimasto impresso nella nostra memoria collettiva, senz’altro per il fatto che i personaggi secondari e le comparse del film furono scelti dal regista proprio fra gli stessi abitanti di Mentana; la macchina da presa entrò nelle loro case e nei loro ritrovi.
INOLTRE…

Memorabile la scena girata all’interno del mulino di Toto (Antonio Marcheggiani) e in Via della Fontana. Il regolamento vietava il matrimonio prima del quindicesimo anno di servizio, e il carabiniere Francesco (Nino Manfredi) è costretto a sposarsi segretamente…

Però, proprio il giorno del matrimonio, qualcuno gli ruba il cavallo!
Aiutato dalla moglie e da un amico, Francesco lo ritroverà in un accampamento di zingari. Quest’ultime scene furono girate all’interno nel vecchio Convento del Cimitero.

Altro capolavoro è…
CORREVA L’ANNO DI GRAZIA 1870

Manfredi e Arena sul set del film “Il carabiniere a cavallo” – Tutte le foto su Archivio LUCE

Piazza San Nicola si trasforma ancora in set cinematografico nel 1972 per le riprese del film “Correva l’anno di grazia 1870“. Uno dei film televisivi scritti e diretti da Giannetti appositamente per Anna Magnani.

Il suo personaggio è ancora una volta quello di una appassionata e coraggiosa popolana, Teresa, il cui marito, Augusto, giace malato nelle prigioni dello Stato pontificio. Il carcere giudiziario dove è recluso Augusto Parenti (Marcello Mastroianni) è il Palazzo Baronale.
Di questo film sono presenti tutte le foto presso l’archivio LUCE!


ancora MENTANA COME SET CINEMATOGRAFICO

I GUAPPI 1974
I guappi“. È film del 1974, del regista Pasquale Squitieri, ambientato alla fine dell’800 con un cast davvero eccezionale: Fabio TestiFranco Nero e Claudia Cardinale. La storia racconta di due singolari figure, il guappo don Gaetano Fungilo e l’avvocato Nicola Bellizzi, legati da un indissolubile rapporto di amicizia. Attraverso di loro il regista napoletano descrive un mondo che non c’è più, basato sull’onore e mette in scena il conflitto tra la giustizia e la criminalità. La scena dove Don Gaetano, interpretato da Fabio Testi, tenta di uccidere Ajossa (Raymond Pellegrin) è stata girata sempre in Piazza San Nicola, all’esterno del Palazzo Baronale.

L’ESORCICCIO
L’esorciccio” è un film del 1975, girato interamente a Mentana. Parodia del famoso “L’esorcista” (1973). LEGGI QUI l’articolo dedicato!

Per concludere
Questa breve rassegna di film girati a Mentana ci ha regalato, almeno per un momento, la possibilità di riscoprire il fascino delle vecchie pellicole che ci restituiscono panorami e luoghi della città immortalati dalla macchina da presa.
Articolo a cura di: Roberto Tomassini

IlTerritorio.net

1 Trackback / Pingback

  1. Fantozzi a TORLUPARA: la clinica diventa set per il cinema. Ecco il film completo -

Rispondi