Ciak si gira a Castelchiodato, ma non c’è Scamarcio

Castelchiodato è il set di una serie televisiva internazionali. Sono iniziate oggi le riprese di “The Good Mothers” prodotto da Disney+. C’è tanta curiosità nella frazione mentanese che ha visto oggi l’arrivo delle troupe che non sono passate inosservate tra i pochi abitanti. Al momento, si sta girando in un appartamento all’angolo tra via del Pisciarello e via Alcide De Gasperi. Impegnati anche i volontari della Protezione Civile di Castelchiodato per evitare disagi alla viabilità e garantire la sicurezza nei pressi del set.

Pochissime le notizie che filtrano, nonostante la curiosità. Le “voci” che si sono rincorse da stamattina, davano il bel divo italiano Riccardo Scamarcio quale protagonista del set. Qualcuno diceva addirittura di averlo visto. Ma parlando con i pochi che sono riusciti ad avvicinare qualcuno della produzione, pare proprio che si trattasse solo di fantasie.

LA TRAMA

The Good Mothers è una serie unica all’interno del genere crime: qui, infatti, la ‘ndrangheta è vista interamente dal punto di vista delle donne. Produzione originale Star per Disney+, la serie è prodotta da Juliette Howell e Tessa Ross per House Productions (Brexit: The Uncivil War) e Mario Gianani e Lorenzo Gangarossa per Wildside, scritta dal vincitore del BAFTA Stephen Butchard (Baghdad Central), e basato sull’avvincente libro del giornalista premiato dalla Foreign Press Association, Alex Perry. La serie racconta la storia vera di tre donne, nate nei più feroci e ricchi clan della ‘ndrangheta, che decidono di collaborare con una coraggiosa magistrata per distruggerlo. Devono combattere le proprie famiglie per il diritto di sopravvivere e costruire un nuovo futuro per i loro figli.

Commenta per primo

Rispondi