A Colleverde Conad dona due panchine rosse contro la violenza sulle donne

panchine rosse

A Colleverde Conad ha donato due panchine rosse contro la violenza sulle donne. Leggi l’articolo per saperne di più!


Guidonia Montecelio (17 Febbraio)

Questa mattina il Sindaco Michel Barbet e l’Assessore alle Pari Opportunità e Diritto allo Studio Rosaria Morroi hanno inaugurato due panchine rosse donate dal Conad Colleverde: la prima all’I.C. De Filippo di Colleverde e la seconda in Piazza Colleverde.

A rappresentare l’Amministrazione Comunale anche la Presidente del Consiglio Comunale Loredana Terzulli, il Presidente della Commissione Sociale Matteo Castorino ed il Consigliere Comunale Claudio Cos. Presenti, inoltre, due donne agenti della Polizia Locale in rappresentanza di tutte le forze armate impegnate nella battaglia contro la violenza di genere.

Durante l’inaugurazione presso la scuola De Filippo, i ragazzi della scuola secondaria di secondo grado hanno presentato, insieme alla Dirigente Scolastica Elisabetta Dedato, all’Amministrazione Comunale i propri scritti e lavori di testimonianza contro la violenza sulle donne. In Piazza Colleverde, inoltre, c’è stata la partecipazione del centro anziani di Colleverde. Alle due manifestazioni hanno preso parte anche le operatrici del centro antiviolenza Gea che hanno portato la testimonianza del proprio lavoro a sostegno delle donne vittime di violenza.

Si ringrazia oltre al Conad Colleverde, rappresentato dal responsabile Roberto Cardoni e da una delegazione di lavoratori, il fioraio “Regina di fiori” che ha donato due mazzi di mimosa per entrambi le panchine.

“Siamo particolarmente orgogliosi di questa giornata che ha visto una partecipazione importante della società civile a partire dalla scuola. Tutto questo è sintomo di una forte sensibilità verso temi così importanti e delicati, soprattutto da parte delle giovanissime generazioni e questo è un bellissimo segnale”-dichiarano il Sindaco Michel Barbet e l’Assessore alle Pari Opportunità e Diritto allo Studio Rosaria Morroi.

IlTerritorio.net

ULTIMI ARTICOLI

Fiano Romano, Cotral: ritardi nelle corse. Disagi per 300 studenti

Ragazzi e ragazze che, senza colpe, entrano a scuola in ritardo o, spesso, non ci arrivano proprio. Il comune di Fiano Romano è tornato alla carica per cercare di fissare un incontro con Cotral e risolvere il problema degli autobus che, ogni giorno, dovrebbero portare gli studenti fianesi presso le scuole superiori di Monterotondo. Un “viaggio” che avviene quotidianamente ma, come […]

GUIDONIA – Luigi Cherubini, il baby talento che piace a Mourinho

Sono le caratteristiche di Luigi Cherubini, classe 2004, attaccante esterno, ma anche trequartista e punta centrale della Primavera della Roma. Un talento, nato a Tivoli e cresciuto nella Scuola Calcio della “Acd Guidonia”, che a suon di reti sta bruciando le tappe e che secondo “Il Corriere dello Sport” piace a Josè Mourinho. Lo “Special One” lo ha già […]

ROMA – Donna vittima di violenza. Carabinieri arrestano ex compagno

I Carabinieri della Stazione di San Vittorino Romano, su delega della Procura della Repubblica di Roma, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza, emessa dal Gip del Tribunale di Roma, che dispone la misura cautelare della custodia agli arresti domiciliari a carico di un uomo italiano di 33 anni, gravemente indiziato di violenza sessuale aggravata, maltrattamenti in […]

Le notizie delle nostre terre-La nostra idea è quella di portare nelle case di voi lettori tutte quelle realtà che riguardano il nostro territorio, quei luoghi che hanno visto lo sviluppo delle nostre città su terreni e su aree che hanno vissuto un passato lontano più di duemila anni. Da questo partiamo per raccontare i fatti avvenuti nel corso di questi millenni, con una attenzione verso la cultura delle nostre terre ma senza spostare il nostro impegno da ciò che ci accade attualmente intorno, mettendo in risalto, di volta in volta, fatti di cronaca, di sport e di attualità, compresa quella parte di amministrazione che ci è più vicina. Circostanze e avvenimenti del nostro passato e del nostro presente, allungando lo sguardo verso il futuro.Questo non vuol dire non prestare attenzione al mondo che ci circonda.

I nostri articoli e video vi parleranno della Storia e delle bellezze e anche di quanto accade in territori più lontani dalla nostra regione. Il nostro interesse primario è quello di offrire un servizio giornalistico che possa portare a un rapporto di continuità con voi, nostro punto d’incontro per la conoscenza e la divulgazione di notizie che riguardano il territorio in cui viviamo e anche oltre. È molto importante creare un filo diretto con i nostri lettori, con l’augurio di riuscire a comunicare in un mondo che ci allontana sempre di più. Giorgio Moscatelli

Commenta per primo

Rispondi