Il TSMREE di Guidonia attiva il “Coping Power Program” per le Scuole dell’Infanzia

bambina legge

Il TSMREE di Guidonia attiva il “Coping Power Program” per le Scuole dell’Infanzia per…

Problemi di condotta, aggressività e più in generale problematiche di comportamento: ASL Roma 5 e scuole insieme per la salute dei bambini attraverso la formazione delle insegnanti.


TSMREE di Guidonia e il “Coping Power Program”

Attivato dal TSMREE (Tutela Salute Mentale e Riabilitazione dell’Età Evolutiva) di Guidonia il Coping Power Scuola Program, progetto rivolto alle insegnanti delle scuole dell’infanzia del territorio afferente al distretto Sanitario G2 Rm 5.2.

Il Coping Power Scuola è un programma di prevenzione universale integrato nel percorso didattico per problemi di condotta, aggressività e più in generale per le problematiche di comportamento che si manifestano in modo vivido nell’ambiente scolastico e si esprimono soprattutto nella difficoltà di stare alle regole della classe e nel mettere in atto comportamenti che possono creare danni agli altri ma anche alla persona stessa.

Particolare attenzione alle scuole maggiormente periferiche del territorio con l’intento di rendere il servizio maggiormente fruibile ed in futuro estenderlo alle scuole del restante territorio.

L’attività sarà svolta con incontri in presenza e da remoto.

Obiettivi

Gli obiettivi principali che il Coping Power Scuola si pone sono:

·         Prevedere il raggiungimento dei traguardi di sviluppo;

·         Incrementare la capacità di organizzare efficacemente le attività ludico-didattiche;

·         Prevenire o ridurre eventuali problematiche legate al comportamento;

·         Permettere al minore di capire e accettare il punto di vista dell’altro;

·         Insegnare modalità adeguate per entrare a far parte del gruppo dei pari;

·         Favorire il potenziamento delle abilità sociali;

·         Sviluppare autostima, identità e competenze;

·         Utilizzare appropriate pratiche educative;

·         Modulare lo stress degli insegnanti;

·         Incrementare la capacità di individuare e trovare soluzione ai problemi, con adeguati stili di comunicazione.

Gli incontri

·         “Introduzione”, descrizione delle attività previste dal programma;

·         “Stabilire i traguardi”, costruzione del percorso attraverso materiale psicomotorio per il raggiungimento dei traguardi;

·         “Gestire le emozioni”, discriminare le emozioni e conoscere il corpo e i cambiamenti che lo caratterizzano quando si provano emozioni intense;

·         “Cambiare punto di vista e problem solving”, sperimentare strategie di problem solving;

·         “Qualità positive”, favorire nei bambini la cooperazione;

Riferimenti

Dott.ssa Morena Fragale psicologa clinica: morena.fragale@aslroma5.it;

Dott.ssa Antonella Coniglio neuropsichiatra infantile: antonella.coniglio@aslroma5.it 

Altri progetti del TMSREE Guidonia: https://bit.ly/34ZZVHZ

coping power program

IlTerritorio.net


ULTIMI ARTICOLI

Albuccione: blitz al campo nomadi, recuperata refurtiva per migliaia di euro

Alle prime luci dell’alba di oggi i Carabinieri della Stazione di TivoliTerme hanno proceduto ad effettuare alcune perquisizioni all’interno del campo nomadi abusivosituato nelle vicinanze del quartiere popolare dell’Albuccione.Le indagini condotte dai militari a seguito di alcuni furti avvenuti tra Tivoli e Guidonia, infatti,conducevano proprio dentro l’insediamento abusivo. Durante le perquisizioni di stamane iCarabinieri hanno […]

terza festa mentanese d'europa

Terza festa Mentanese dell’Europa

Nella giornata del 09/05/2022, l’I.C. “Città dei bambini” di Mentana è stato protagonista della Terza Festa Mentanese dell’Europa. Nel plesso di Via Brunelleschi gli alunni delle classi delle scuole medie accompagnati dai loro docenti, hanno assistito con grande interesse al convegno organizzato dall’Associazione La Giraffa Impertinente. Sotto l’occhio attento e aperto alle nuove esperienze per […]

Violenza sulla minorenne, un arresto nel campo nomadi

Nella giornata del 14 maggio gli agenti del pool specializzato nella violenza di genere e minori del Commissariato Distaccato di Tivoli, coordinati dal “Gruppo uno” della Procura tiburtina, hanno tratto in arresto il pluripregiudicato S.E., di anni 25 in applicazione di misura cautelare disposta dal gip del tribunale di Tivoli. L’uomo, appartenente alla comunità nomade […]

Le notizie delle nostre terre-La nostra idea è quella di portare nelle case di voi lettori tutte quelle realtà che riguardano il nostro territorio, quei luoghi che hanno visto lo sviluppo delle nostre città su terreni e su aree che hanno vissuto un passato lontano più di duemila anni. Da questo partiamo per raccontare i fatti avvenuti nel corso di questi millenni, con una attenzione verso la cultura delle nostre terre ma senza spostare il nostro impegno da ciò che ci accade attualmente intorno, mettendo in risalto, di volta in volta, fatti di cronaca, di sport e di attualità, compresa quella parte di amministrazione che ci è più vicina. Circostanze e avvenimenti del nostro passato e del nostro presente, allungando lo sguardo verso il futuro.Questo non vuol dire non prestare attenzione al mondo che ci circonda. 

I nostri articoli e video vi parleranno della Storia e delle bellezze e anche di quanto accade in territori più lontani dalla nostra regione. Il nostro interesse primario è quello di offrire un servizio giornalistico che possa portare a un rapporto di continuità con voi, nostro punto d’incontro per la conoscenza e la divulgazione di notizie che riguardano il territorio in cui viviamo e anche oltre. È molto importante creare un filo diretto con i nostri lettori, con l’augurio di riuscire a comunicare in un mondo che ci allontana sempre di più. Giorgio Moscatelli

Commenta per primo

Rispondi