MENTANA: NASCE IL POLO CULTURALE

polo culturale mentana

A Mentana nasce il Polo Culturale.


MENTANA: NASCE IL POLO CULTURALE

E’ nato il Polo Culturale Mentana, cioè l’insieme dei tre istituti per la cultura mentanesi: MuGa, MuCaM e Biblioteca Comunale Carlo Magno con l’Aula Scientifica (e presto anche l’Archivio Storico Comunale).  

Questo Polo non è solamente la somma di tre ‘posti’ ma un progetto più ampio che ha come obiettivo quello di potenziare l’offerta culturale della nostra Città. 

Tre luoghi per un nuovo logo che, da adesso in poi, caratterizzerà tutte le iniziative che verranno ideate e realizzate: 

– il potenziamento degli spazi della Biblioteca Comunale Carlo Magno, sempre più luogo non solamente finalizzato al prestito dei libri ma uno spazio aperto, di ritrovo e di condivisione; 

– nuove acquisizioni museali sia per il MuGa che per il MuCaM con la prosecuzione dell’importante opera di recupero, restauro e manutenzione delle collezioni presenti, unitamente alla loro valorizzazione; 

– la sistemazione dell’Archivio Storico Comunale, con la richiesta dell’iscrizione all’ordine regionale degli Archivi. 

Il Polo Culturale Mentana è il nuovo inizio di un percorso già tracciato negli anni scorsi che sarà in grado di offrire manifestazioni, laboratori, visite guidate, concerti, installazioni, cinema, musica, danza, letture, mostre e dibattiti.  

IlTerritorio.net

ULTIMI ARTICOLI

Si ribalta il muletto, muore il capo artificiere Andrea Fagiani

Tragedia ieri sera a Narni dove il maresciallo capo artificiere Andrea Fagiani è morto schiacciato da un muletto nella polveriera dell’Esercito. Quarantanove anni, residente e molto conosciuto a Tor Lupara, lascia la moglie e due figli. Secondo una prima ricostruzione stava effettuando operazioni di scarico e scarico con un muletto che si sarebbe ribaltato. Stamattina […]

Viola gli arresti domiciliari per minacciare di morte la compagna

Nella giornata del 14 maggio, gli agenti del pool specializzato nella violenza di genere e minori del Commissariato di P.S. di Tivoli-Guidonia ha tratto in arresto il pluripregiudicato D.D. di anni 40, in esecuzione di un provvedimento di ripristino della custodia cautelare in carcere. Infatti, sebbene fosse sottoposto agli arresti domiciliari per traffico di stupefacenti nell’ambito di […]

mamma bambini figli

Monterotondo. Convegno C.RE.D.I. “La tutela dell’infanzia come priorità sociale” – Giovedì 19 maggio

C.RE.D.I. è il Centro Regionale per la tutela dei Minori. Il Convegno dedicato alla tutela dell’infanzia si terrà a Monterotondo. La tutela dell’infanzia come priorità sociale 19 Maggio 2022Ore 15.00 – 18.00 Sala Consigliare del Comune di Monterotondo Tavola Rotonda, Piazza Angelo Frammartino 4 Il riconoscimento che lo Stato Italiano riconosce all’infanzia e all’adolescenza non […]

Le notizie delle nostre terre-La nostra idea è quella di portare nelle case di voi lettori tutte quelle realtà che riguardano il nostro territorio, quei luoghi che hanno visto lo sviluppo delle nostre città su terreni e su aree che hanno vissuto un passato lontano più di duemila anni. Da questo partiamo per raccontare i fatti avvenuti nel corso di questi millenni, con una attenzione verso la cultura delle nostre terre ma senza spostare il nostro impegno da ciò che ci accade attualmente intorno, mettendo in risalto, di volta in volta, fatti di cronaca, di sport e di attualità, compresa quella parte di amministrazione che ci è più vicina. Circostanze e avvenimenti del nostro passato e del nostro presente, allungando lo sguardo verso il futuro.Questo non vuol dire non prestare attenzione al mondo che ci circonda. 

I nostri articoli e video vi parleranno della Storia e delle bellezze e anche di quanto accade in territori più lontani dalla nostra regione. Il nostro interesse primario è quello di offrire un servizio giornalistico che possa portare a un rapporto di continuità con voi, nostro punto d’incontro per la conoscenza e la divulgazione di notizie che riguardano il territorio in cui viviamo e anche oltre. È molto importante creare un filo diretto con i nostri lettori, con l’augurio di riuscire a comunicare in un mondo che ci allontana sempre di più. Giorgio Moscatelli

Commenta per primo

Rispondi