SS Gonfalone di Monterotondo, dal 15 marzo avvio dell’attività ortopedica

Dal 15 marzo, grazie al reintegro della dotazione organica in servizio e alla rimodulazione dell’area di degenza, così come richiesto anche dalle esigenze del territorio, sarà attivato il reparto di Ortopedia, le cui attività saranno strutturate in regime di week surgery.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI

• ATROSCOPIA di ginocchio e di spalla eseguibile in Week Surgery

• CHIRURGIA ortopedica della mano (Morbo di Dupuytren, dito a scatto, tunnel carpale, sindrome di De Quervain, rizoartrosi, lesioni tendinee, instabilità tendinee e legamentose) chirurgia ortopedica del piede (alluce valgo, cisti sinoviali, dita a martello, dita a maglio, riallineamenti metatarsali, tenolisi, tenotomie, piede cavo, piede piatto). Tutte eseguibili in regime di Day Hospital

TRAUMATOLOGIA SOFT dell’avambraccio eseguibile in Week Surgery

Per la traumatologia soft la preospedalizzazione sarà organizzata al momento dell’accesso del paziente in Pronto Soccorso, mentre per la restante chirurgia ortopedica della mano e del piede drenata dalle Agende Recup seguirà i processi già istituiti dal reparto di Area Chirurgica.

Disponibili 2 letti nell’Area Chirurgica che ospiteranno i pazienti della Week Surgery. Durante il ricovero essi riceveranno assistenza medica ed infermieristica dal personale di guardia nel reparto chirurgico, con la possibilità di richiedere consulenza anestesiologica, di terapia del dolore ed internistica, tutte specialità presenti in ospedale in H24. Resta inteso che il personale medico ortopedico assicura la reperibilità notturna e la presenza diurna H12. I pazienti per cui è previsto il ricovero inferiore alle 24 ore saranno degenti nel reparto di Day Hospital composto da 10 posti letto.

Commenta per primo

Rispondi