“RISPETTA ANCHE NOI! RACCOGLI I RIFIUTI”. I bambini di MUOVINSIEME a Mentana invitano la cittadinanza a non lasciare i bisogni degli amici a quattro zampe per strada

muovinsieme disegni bambini

RISPETTA ANCHE NOI! RACCOGLI I RIFIUTI” 

I bambini di “MUOVINSIEME” invitano la cittadinanza a non lasciare i bisogni  degli amici a quattro zampe per strada – Di Giovanni Mariangela


Egregio signor sindaco, 

siamo gli alunni della IV F dell’I.C. “Città dei bambini” di Mentana ed avendo aderito al progetto  “Muovinsieme”, due volte alla settimana, accompagnati dalle nostre maestre e dai vigili, usciamo  da scuola per percorrere il tragitto preposto e conoscere meglio la nostra città…continuamente sul  nostro percorso troviamo escrementi di cani che non vengono raccolti dai padroni… .

Così comincia la lettera indirizzata al sindaco di Mentana Marco Benedetti, da parte dei bambini che, stanchi di fare lo slalom tra un «ricordino» e l’altro prodotto da un cane ma non raccolto dal  suo padrone, hanno deciso di scrivere al sindaco e chiedere una maggiore pulizia dei marciapiedi,  soprattutto quelli relativi all’area nuova del mercato, dove sono presenti tantissime deiezioni  canine, che non vengono raccolte dai proprietari. La lettera continua nel suggerire di appendere  dei cartelloni disegnati da loro, nelle medesime aree, per mandare un messaggio a tutti i padroni  dei cani che vivono nella zona, invitando all’utilizzo civile dei sacchettini per la raccolta dello sterco  e mantenere così puliti i marciapiedi.  

La risposta del sindaco Marco Benedetti è stata celere, si è rammaricato di alcuni cittadini poco  educati e rispettosi della convivenza, che vanificano quotidianamente il lavoro degli operatori  ecologici ed ha accettato di buon grado la proposta dei bambini di affiggere dei cartelloni, disegni nell’area indicata.

Il 25 marzo, alla presenza del sindaco, dell’assessore all’ambiente Baccani, della  Dirigente scolastica Pomili, i bambini sono arrivati in piazza insieme alle maestre e ai vigili che li  accompagnano nei loro percorsi ed hanno portato i loro disegni, le proposte per dare il loro  piccolo contributo. C’è chi ha disegnato Fido impegnato a fare i propri bisogni vergognandosi del padrone che non raccoglie i suoi bisognini, chi ha disegnato padrone-cane e uno slogan che ricorda  al proprietario di mettere in borsa il sacchetto e la paletta, c’è chi ha scritto «Per favore raccogli la  cacca del tuo cane perché ne abbiamo le scarpe piene», chi ha ammonito «non sporcare la  strada!». 

I cartelli sono stati appesi lungo il marciapiedi sperando che qualcuno presti loro attenzione. 

Il Sindaco ha elogiato e ringraziato i bambini per l’iniziativa ed i lavori fatti; rivolgendosi a loro ha  detto: “…i vostri disegni non solo sono belli, ma insegnano a tutta Mentana quanto sia bello essere  civili e rispettare gli altri…”. Ha ribadito, inoltre, l’importanza dell’EDUCAZIONE e dell’ESEMPIO e  come la scuola insegna loro a rispettare l’ambiente e gli altri, così i loro cartelli aiuteranno i  cittadini ad avere comportamenti rispettosi.

La dirigente ha elogiato i bambini, tanto da proporgli  di fare altri cartelli e metterli intorno alla scuola per realizzare a pieno quella cittadinanza-attiva tanto auspicata

I bambini si sono sentiti importanti, parte attiva della loro città e alla domanda: perché lo fate?  Hanno risposto: “Per migliorare il posto in cui viviamo”, “per migliorare la vita della comunità,  perché anche noi siamo bravi cittadini”; “per ricordare ai cittadini le conseguenze delle cattive  abitudini”, “per semplificare il lavoro degli operatori ecologici; “per il bene dell’ambiente”.

Infine le maestre si augurano che il messaggio possa davvero essere d’esempio per un ambiente  più pulito all’insegna della civiltà e del rispetto degli spazi comuni.

Con questa iniziativa l’I.C. Città  dei bambini di Mentana, continua il suo impegno sul territorio, nella comunità e si attiva alla sensibilizzazione dei più piccoli nei confronti delle problematiche e delle responsabilità quotidiane,  in modo da formare cittadini migliori. 

Prof.ssa Di Giovanni Mariangela 

Docente dell’I. C. Città dei bambini di Mentana (Roma)


IlTerritorio.net

ULTIMI ARTICOLI

Fiano Romano, Cotral: ritardi nelle corse. Disagi per 300 studenti

Ragazzi e ragazze che, senza colpe, entrano a scuola in ritardo o, spesso, non ci arrivano proprio. Il comune di Fiano Romano è tornato alla carica per cercare di fissare un incontro con Cotral e risolvere il problema degli autobus che, ogni giorno, dovrebbero portare gli studenti fianesi presso le scuole superiori di Monterotondo. Un “viaggio” che avviene quotidianamente ma, come […]

GUIDONIA – Luigi Cherubini, il baby talento che piace a Mourinho

Sono le caratteristiche di Luigi Cherubini, classe 2004, attaccante esterno, ma anche trequartista e punta centrale della Primavera della Roma. Un talento, nato a Tivoli e cresciuto nella Scuola Calcio della “Acd Guidonia”, che a suon di reti sta bruciando le tappe e che secondo “Il Corriere dello Sport” piace a Josè Mourinho. Lo “Special One” lo ha già […]

ROMA – Donna vittima di violenza. Carabinieri arrestano ex compagno

I Carabinieri della Stazione di San Vittorino Romano, su delega della Procura della Repubblica di Roma, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza, emessa dal Gip del Tribunale di Roma, che dispone la misura cautelare della custodia agli arresti domiciliari a carico di un uomo italiano di 33 anni, gravemente indiziato di violenza sessuale aggravata, maltrattamenti in […]

Commenta per primo

Rispondi