Capsula mundi. Il progetto che promette la continuità della vita



Capsula Mundi; il progetto che promette agli umani la continuità del ciclo vitale. Al posto di una bara, la persona viene posizionata in una capsula organica

Creato dai designer italiani Anna CItelli e Raoul Bretzel, Capsula Mundi promette di continuare il ciclo della vita. Ha forma ovale, fatta con bioplastica di amido, che serve come urna biodegradabile che riceve il corpo di una persona, lo mette in posizione fetale e poi viene seppellito come il seme di un albero.

In questo modo si pianta un albero sopra, in modo che il corpo del defunto fornisce i nutrienti necessari per aiutare la pianta a crescere. L’obiettivo è quello di creare un cimitero di alberi “sacri”.

Il processo simboleggia il ciclo della vita, anche dopo la morte.

La vita è per sempre
Il cimitero assumerà dunque un nuovo aspetto, non più grigie lapidi di pietra ma alberi vivi a formare un bosco, un bosco sacro. Un luogo con un particolare significato affettivo in cui andare a passeggiare e portare i bambini a riconoscere gli alberi. Piantiamo un albero per ciascuno di noi e i cimiteri diventeranno foreste!

Fonte:

https://www.capsulamundi.it/it/

Commenta per primo

Rispondi