FIANO ROMANO. Grande successo per la prima edizione del “Salone permanente dell’Orientamento”


Alla prima edizione del “Salone permanente dell’Orientamento” hanno partecipato più di 300 studenti

Le Università presenti: LUISS, LA SAPIENZA, TOR VERGATA, LUMSA


Fiano Romano 3/10/2022 – Si è svolto sabato l’evento “La tua Bussola”, la prima edizione del Salone permanente dell’Orientamento: più di 300 studenti e studentesse delle medie e superiori hanno partecipato all’iniziativa.

Da dove nasce “La Tua Bussola”? Il Comune di Fiano Romano, con il progetto D.R.E.A.M.S (Donne e opportunità, Raccontami di Fiano – parte seconda, European year of youth, Arte, Musica, Sport) ha partecipato al bando della Regione Lazio ottenendo un contributo di circa 80.000 euro. Ed è proprio con il progetto European Year of Youth che è stata lanciata la prima iniziativa per i giovani: “La tua bussola” seguita e organizzata da Gina Luciani, Consigliera con Incarico di attività di fondi europei, internazionalizzazione e rapporti con il pubblico.



Il Castello di Fiano Romano ha accolto i ragazzi e le ragazze delle classi III della Scuola Secondaria di Primo grado e delle classi IV e V della Scuola Secondaria di Secondo grado che hanno avuto la possibilità di partecipare ad una giornata rivolta all’orientamento per “non perdere la direzione, individuare i propri talenti e disegnare il proprio futuro”, come ha sottolineato la consigliera Luciani in più sedi pubbliche.

La giornata si è aperta alle ore 9 in Sala Consiliare dove si è tenuta una simulazione del Consiglio Comunale, svolta dai ragazze e dalle ragazze che hanno partecipato all’evento alla presenza del Sindaco, degli Assessori e dei Consiglieri presenti.

<<Devo ammettere che è stato un dibattito vivace, costruttivo e produttivo>> – ha dichiarato il Sindaco Davide Santonastaso – <<e vedere l’aula consiliare colma di giovani è stato meraviglioso!>>.

Terminata la simulazione, i ragazzi e le ragazze si sono diretti al Castello presso le Sale Nobili per il momento dedicato all’ascolto e all’orientamento con i docenti delle più importanti Università di Roma: Luiss, Lumsa, Tor Vergata, La Sapienza.

“La tua Bussola” è l’inizio di un percorso che porterà il Comune di Fiano Romano al consolidamento di un salone permanente dell’orientamento le cui attività si svolgeranno attraverso le seguenti direttrici: eventi in presenza con le più importanti Università ed Istituti scolastici del territorio; laboratori in cui, tramite metodologie innovative come il debate, si metteranno in risalto le caratteristiche personali e le aspirazioni dei ragazzi aiutandoli a scegliere il percorso da seguire; il confronto in sedi pubbliche: gli studenti rappresenteranno un gruppo consiliare e saranno tenuti a rispettarne fedelmente valori ed interessi, utilizzando le regole di procedura dei Consigli Comunali. Lo scopo sarà quello di colloquiare, intervenire, mediare una posizione e cooperare per ottenere l’approvazione di documenti che possano favorire la parte rappresentata.

Le ore svolte dagli alunni delle scuole saranno certificate ai fini dei PCTO; piattaforma digitale che consentirà di creare una comunità virtuale in cui ragazzi di pari età ed esigenze possono scambiarsi esperienze e consigli ed essere aggiornati su ogni possibile opportunità.

La creazione di una comunità virtuale sarà, invece, possibile grazie all’installazione ed allo sviluppo di una piattaforma basta su tecnologia Moodle. Alla piattaforma, a breve, si potrà accedere direttamente dal sito web del Comune di Fiano Romano; tutti gli utenti della piattaforma potranno collaborare nella costruzione e creazione di materiali. La grande versatilità di tale piattaforma è ulteriormente arricchita dall’app che ne consentirà la comoda fruizione su ogni dispositivo elettronico.

Saranno, in aggiunta, organizzati diversi laboratori con lo scopo di evidenziare le peculiarità dei ragazzi e delle ragazze che parteciperanno utilizzando il metodo del debate, metodologia didattica, sempre più diffusa nei centri educativi d’eccellenza italiani.

<<Scegliere è un fatto naturale>> – ha sottolineato la Consigliera Luciani – <<saper fare la scelta giusta, invece, rimane oggi una competenza; aiutare gli studenti e le studentesse che si apprestano ad intraprendere il proprio percorso di vita professionale resta, a mio avviso, un compito delle Istituzione e sono certa che il progetto riuscirà a connettere e far collaborare tutti con unico scopo: ovvero il benessere dei nostri giovani>>.

All’incontro di sabato hanno partecipato: Istituto Superiore IT Valadier e Genovesi – Roma, Liceo Artistico Ripetta – Roma, Liceo Classico Mameli – Roma, Liceo Scientifico Azzarita – Roma, IIS Frammartino – Monterotondo, IIS Piazza della Resistenza Monterotondo, Liceo Rocci -Passo Corese, IIs Gregorio da Catino – Poggio Mirteto.





Commenta per primo

Rispondi