Camilla, fenice motivazionale – Donne Fenice

Di Veronica Evangelisti

Camilla, fenice motivazionale

Camilla Scarinci nasce nel 1985, figlia unica, vive tutta la sua infanzia e gioventù a Monterotondo. Nel 2011 si trasferisce a Mentana, lavora come segretaria in un poliambulatorio del territorio e sogna il suo matrimonio.

Nello stesso anno, all’età di ventisei anni, scopre di avere una patologia invalidante che stravolgerà la sua vita e quella dei suoi cari. Il cambiamento sarà: fisico, emotivo e comportamentale. Spinta dalla frustrazione vuole annullare i preparativi del matrimonio, tutti i suoi obiettivi sono offuscati, ma l’amore quello vero e vince anche sulle malattie; così S. non demorde, le resta accanto e nel 2013 convolano a nozze. La malattia diverrà una compagna fedele per Camilla, che nel peggio l’aiuterà a cambiare la prospettiva di vita. 

Nel 2020 sotto pandemia, Camilla riflette molto su sé stessa e sulla qualità della vita, come molti pondera bene le sue necessità e decide di seguire un percorso di coaching life, che le aprirà nuovi orizzonti mentali. Capisce infatti cosa la rende felice, come molti comprende che è ora di spezzare la routine lavorativa, di prendersi del tempo e trovare un lavoro che l’appaghi non solo economicamente, lei è una persona empatica e le piace dedicarsi agli altri; perciò, decide di diventare anche lei un Coach, nel frattempo si iscrive a un corso triennale di teatro, che l’aiuta ad aumentare la sua autostima, prende sicurezza esce dal guscio, lavora con dedizione su sé stessa.

Il cambiamento deve partire sempre dall’io. Riesce in questo progetto e inizia a seguire diverse persone, che a loro volta stanno cambiando la propria vita, che sia un dimagrimento, un aspetto familiare o lavorativo, step by step riesce a far focalizzare gli obiettivi da raggiungere. 

Come scrisse Mark Twain

I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perché.

IlTerritorio.net

Veronica Evangelisti
Veronica Evangelisti

Scrittrice di Fonte Nuova (RM). Cura la Rubrica “Donne Fenice” progetto nato dall’omonimo libro di Veronica Evangelisti, pensato per raccontare la storia di donne che durante la loro vita si sono trovate a combattere con il fato ma che ne sono uscite vincitrici. Veronica racconta nella sua rubrica il concetto di resilienza al femminile. 

Informazioni su Veronica Evangelisti 2 Articoli
Veronica Evangelisti, nata a Roma 08.10. 1983, diplomata all’ Istituto professionale Grafico Pubblicitario di Monterotondo. Le sue passioni sono l’arte, la lettura, la pittura, la cucina, la famiglia e camminare all’aria aperta, dove trova ispirazione per comporre poesie. Nel 2018 è uscito il suo primo romanzo, Un Posto per Victoria. Nel 2019 escono le raccolte di racconti in collaborazione con altri autori, Ombre e I colori dell’anima. Nel 2020 esce il suo secondo romanzo Donne Fenice. Sotto il lock down dovuto al Covid-19 è diventata socio fondatori e vice presidente dell’Associazione Progetto Arca, per l’eco sostenibilità e solidarietà del territorio e dell’ambiente. Insieme a Roberta Carnevaletti sua compagna dai tempi della scuola, si sta divertendo a creare un mondo da esplorare, anche per i piccoli lettori. “Questo nuovo mondo mi sta dando felicità.”

Commenta per primo

Rispondi