MENTANA. Al posto del vecchio Cinema Rossi uno spazio polifunzionale

Lavori in corso a Mentana, dove in Piazza Garibaldi dopo gli opportuni sopralluoghi, potranno riprendere tra breve gli interventi di ristrutturazione dei locali dell’ex Cinema Rossi, storico cinema della Città.

Per la precisione, le proiezioni si erano fermate nell’ormai lontana metà degli anni Ottanta, quando la proprietà chiuse per ferie e non riaprì mai più. Da quel momento, l’edificio era rimasto inutilizzato, fino ai a quando è stato comprato dal Comune che lo aveva adibito provvisoriamente a magazzino. 

Circa due anni fa, grazie al progetto presentato dal Comune di Mentana, la Regione Lazio ha finanziato il recupero e la riqualificazione energetica dell’ex Cinema Rossi.

Coi 350.000€ di finanziamento regionale e il cofinanziamento comunale per altri 150.000 euro, la struttura potrà diventare di nuovo un luogo fruibile per le iniziative della comunità mentanese. Il progetto, secondo quanto in precedenza dichiarato dallo stesso Sindaco Benedetti, prevede la realizzazione di uno spazio polifunzionale a servizio delle associazioni e dei gruppi di cittadini che potranno esprimervi talenti e idee: un’esigenza sociale e culturale che era perseguita e necessaria già da diversi anni.

Il Cinema Rossi: la storia

Il «Cinema Rossi», fu inaugurato nel 1957 con prospetto sulla piazza. Una grande costruzione da numerosi posti che, dopo aver ospitato concerti e spettacoli di ballo, divenne una grande sala cinematografica. Lo spazio occupato dal cinema era un tempo riservato a giardino di Palazzo Borghese (una parte è tuttora l’arena). Il signor Giuseppe Rossi lo acquistò probabilmente dalla Casa Borghese, e in principio vi costruì, per cederlo in affitto, un capannone con autorimessa per gli autopullman della Società Perugia che negli anni Venti percorrevano la linea della via Nomentana fino a Roma. In seguito, proprio nell’anno 1957, iniziarono i lavori per la costruzione dell’edifico, e in quello stesso anno iniziò l’attività come sala cinematografica. Nella memoria collettiva di questo spazio si può rileggere l’evoluzione sociale del paese. 

Chi come me ha vissuto quelle stagioni, ricorda che c’è stato un tempo in cui il cinema Rossi era uno spazio conviviale che animava la vita di un piccolo paese di allora.

Si entrava in sala dopo pranzo e si usciva per cena, rivedendo lo stesso film per tutto il pomeriggio. Sul suo schermo scorrevano pellicole popolari diventate iconiche, come le saghe di Maciste o di Bruce Lee, i western all’italiana, i film di Franchi e Ingrassia e di Gianni Morandi. Tra i ricordi più belli, le serate danzanti di Carnevale e quando al Cinema Rossi fu proiettato in anteprima “L’ Esorciccio”, un film di Ciccio Ingrassia interamente girato a Mentana. Ho visto una foto postata su FB dal Sindaco di come è ridotto oggi … riaffiora il vecchio schermo intonacato direttamente sul muro … è mi è venuto un magone.

Ex Cinema Rossi – Mentana (Roma)

Oggi, grazie al progetto presentato dal Comune di Mentana, prende finalmente avvio un ulteriore tassello della riqualificazione del centro storico e una nuova area di socialità per tutti, destinata alle attività artistiche, di studio, di incontro e di confronto. Davvero una bella notizia in attesa del nuovo anno! 

Roberto Tomassini
Roberto Tomassini

Roberto Tomassini è un grande appassionato di storia e autore di libri sulla città di Mentana

ALTRI ARTICOLI

Mentana. Natale al parco Marcheggiani – evento gratuito

Martedì 6 dicembre alle ore 11.00, a Mentana, presso il Parco Tonino Marcheggiani, in Via Luigi Einaudi 4, ci sarà una giornata natalizia, all’insegna della creatività, con attività educative rivolte soprattutto ai bambini. Sono previsti mercatini natalizi, animazione, laboratori creativi gratuiti e tanta musica, per tutta la giornata. Nel pomeriggio, alle 16.00, per la gioia […]

Monterotondo. Grande successo al Mancini per il film “Brado” con Kim Rossi Stuart

La serata di Lunedì 28 Novembre, nono appuntamento della rassegna Monterotondo Film Festival, è stata davvero intensa ed entusiasmante, con la proiezione di ‘Brado‘, il nuovo film di Kim Rossi Stuart che, bloccato da una forte influenza, non è riuscito a essere fisicamente in sala, ma ha partecipato e interagito con gli spettatori in videoconferenza. […]

Commenta per primo

Rispondi