Guidonia. La città si riconferma Comune “riciclone” di Legambiente

Guidonia Montecelio si riconferma tra i comuni “Ricicloni” del Lazio, il riconoscimento di Legambiente che ogni anno premia le Amministrazioni e le comunità locali che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti.

La media di rifiuti differenziati dai guidoniani, nel 2021, è stata dal 68.8%. Una percentuale di poco superiore ai limiti previsti dalla legge che, comunque, è la sesta migliore dei grandi comuni della regione.

“I guidoniani si confermano attenti al tema della raccolta differenziata. Tanto è stato fatto negli anni ma tanto altro c’è da fare per rendere la nostra Città sempre più sostenibile e pulita. L’Amministrazione è molto attenta a queste tematiche e sta profondendo un grande impegno. Per riuscire a raggiungere nuovi obiettivi, però, occorre il contributo di tutti per superare i piccoli e grandi problemi, dal semplice gettare le cartacce in terra a questioni più delicate come le utenze fantasma che alimentano l’abbandono dei rifiuti in strada, che contribuiscono a rendere la nostra Città meno pulita e meno virtuosa” – commenta l’assessore all’Ambiente Paola De Dominicis.

“I risultati degli ultimi anni sono buoni in valore assoluto ma hanno smesso di migliorare anno su anno. Dobbiamo fare di più e meglio perché differenziare crea ricchezza e migliora l’ambiente, due obiettivi irrinunciabili per la nostra Amministrazione” – aggiunge il Sindaco di Guidonia Montecelio Mauro Lombardo.

Guidonia comune “riciclone” di Legambiente

Redazione de ilterritorio.net

Commenta per primo

Rispondi